Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Ok
Crea sito
LATTÈSSANGHE (Latte e sangue) - vers. cartacea Visualizza ingrandito

LATTÈSSANGHE (Latte e sangue) - vers. cartacea

Nuovo prodotto

Lattèssanghe: che possa sempre godere di quest’abbondanza! Un piccolo, innocente, omaggio al silenzio della mia terra. Foggia.

Per la versione ebook cliccare qui

Maggiori dettagli

Prenotabile

11,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Autore Antonio Bux
Collana Ballate
Formato 12 x 17
N° pagine versione cartacea 88
N° pagine ebook n.a.

Dettagli

Ho scritto questa breve plaquette in un solo giorno, precisamente il ventisei marzo del duemila e diciotto. È la mia prima raccolta di versi scritta e concepita nel vernacolo del mio paese. Sono poesie nate di pancia, come solo di pancia si può scrivere con la lingua delle proprie radici. Spero che il risultato sia sufficiente­mente proporzionale al debito che ho nei confronti della mia terra – e dei morti della mia terra - e del silenzio che aleggia su tutto ciò che è stato e che sembra non voler essere più. Lattèssanghe (escl. beneaugurante, associata di solito a bbenedìke; traducibile in “che possa sempre godere di quest’abbondanza!”) vuole essere proprio questo: un piccolo, in­nocente omaggio al silenzio della mia terra.