Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Ok
Crea sito
All'alba viviamo le prime emozioni Visualizza ingrandito

All'alba viviamo le prime emozioni

Le tappe di un amore che nasce, si sviluppa e prosegue oppure termina, ponendolo in tre momenti dei quali questo volume rappresenta il primo, quello della conoscenza fra ragazzi giovani alla prima esperienza.

Scegliete la versione ebook o cartacea con un semplice clic sulla voce "formato"

Maggiori dettagli

1050 Articoli

3,49 € tasse incl.

Scheda tecnica

Autore Gilberto Antonioli
Formato 12 x 17
N° pagine versione cartacea 80
N° pagine ebook 70

Dettagli

Ho costruito un racconto che si sviluppa con brevi brani poetici, non collocati in maniera temporale. Ho rappresentato le tappe di un amore che nasce, si sviluppa e prosegue oppure termina, ponendolo in tre momenti dei quali questo volume rappresenta il primo, quello della conoscenza fra ragazzi giovani alla prima esperienza. Lo sviluppo è spesso reso con termini molto semplici, che spero facciano comprendere la sensibilità ingenua dei primi approcci, dei primi contatti costruiti osservando di sfuggita gli occhi, ascoltando le parole, tremando al primo contatto delle mani.

Mi piace pensare a questo volume come a una composizione ricca e complessa ma anche semplice e diretta, che non è possibile inquadrare in rigidi schemi, dai quali non potrebbe sottrarsi, ma che rappresenta un luogo che sfugge alle statistiche, alle definizioni senza possibilità d’uscita, all’obbligatorietà di appartenenza a visioni precedenti, che un lettore-critico potrebbe essere indotto ad intravvedere. Nonostante ciò spero che sia in grado di offrire spunti di riflessione capaci di indurre il lettore a fermarsi, ritornare, meditare, sulle vicende amorose e sulla loro nascita e sul loro sviluppo. Spero che questa raccolta, assieme alle due prossime, abbia la dignità di un racconto poetico.